LOADING
Concepito in tempi in cui si credeva che gli orologi fossero oggetti molto fragili, G-SHOCK è il frutto del sogno di un giovane progettista che desiderava creare "un orologio che non si rompesse mai neanche cadendo."

Il progettista, Kikuo Ibe, all'epoca era il responsabile del design degli orologi CASIO. Il team di progettazione, formato nel 1981 per realizzare l'idea di Ibe, era composto da solo tre persone. Il primo obiettivo fu il concetto "Triplo 10": la resistenza alla caduta da 10 metri, la pressione subacquea di 10 bar e la durata della batteria di 10 anni.

Il raggiungimento dell'obiettivo prefissato si dimostrò difficile oltre ogni immaginazione. Stanchi, nel fisico e nella mente, dopo mesi di duro lavoro, cominciarono a temere che il progetto fosse arrivato a un punto morto.

Proprio a questo punto Ibe, guardando alcuni bambini che giocavano in un parco, si rese conto che "l'impatto non aveva alcun effetto all'interno di una palla di gomma che rimbalzava". Sulla base di questa osservazione il team progettò un orologio con una struttura cava con un modulo fluttuante all'interno.

Dopo più di 200 prototipi sperimentali fu realizzata una struttura resistente all'urto. Il primo G-SHOCK, il modello DW5000, fu lanciato nel 1983, due anni dopo l'inizio della progettazione. G-SHOCK ha seguito da allora un'evoluzione unica nel suo genere, pur mantenendo l'originaria struttura di base.

Rimanere identico. Rimanere invincibile.

Oggi, quando G-SHOCK si prepara a festeggiare il suo 30° anniversario, lo spirito di resistenza nato dalla passione di Ibe continua ad ardere molto intensamente.


  • DW-5000C

    1983

    DW-5000C

    Primo modello G-SHOCK
  • AW-500

    1989

    AW-500

    Modello analogico/digitale con una struttura resistente agli urti
  • DW-5900

    1992

    DW-5900

    Primo G-Shock digitale in resina resistente
  • DW-6300

    1993

    DW-6300

    Primo G-Shock subacqueo originale resistente fino a 200 m di profondità
  • DW-001

    1994

    DW-001

    Primo modello basato sulla nuova concezione della capsula resistente
  • DW-8400

    1995

    DW-8400

    Modello che risponde alle specifiche di resistenza a polvere e spruzzi
  • DW-5600E

    1996

    DW-5600E

    Primo EL Back light 5600
  • DW-9100BJ

    1997

    DW-9100BJ

    Modello con interruttore di illuminazione automatico e due sensori
  • MT-G GC-2000

    1999

    MT-G GC-2000

    Design avveniristico che unisce metallo e resina
  • GW-200

    2001

    GW-200

    Modello dotato di pannello solare che genera energia dalla luce del sole
  • GW-300

    2002

    GW-300

    Primo orologio con batteria Tough Solar e a controllo radio
  • AWG-500

    2005

    AWG-500

    Analogico con funzione ora Tough Solar e a controllo radio
  • GW-9000

    2006

    GW-9000

    Primo Mudman della serie Master of G
  • MRG-8000

    2007

    MRG-8000

    Primo orologio realizzato dalla combinazione di resina e titanio con rivestimento dlc (diamond like carbon)
  • GW-9200

    2008

    GW-9200

    Primo modello Multi-Band 6 radiocontrollato dotato di altimetro/barometro e sensore di temperatura
  • GWF-1000

    2009

    GWF-1000

    Primo modello Multi-Band 6 radiocontrollato e con batteria Tough Solar Frogman della serie Master of G
  • GW-3000

    2010

    GW-3000

    Primo orologio resistente alla forza di gravità (15G)
  • MTG-1200

    2011

    MTG-1200

    Primo G-Shock completamente analogico, Multi-Band 6 radiocontrollato e batteria Tough Solar
  • GB-6900

    2012

    GB-6900

    Abilitato Bluetooth

Qualità invariata, stile e robustezza ineguagliabili. Già il primo G-SHOCK era considerato indistruttibile. I videoclip sull'evoluzione di G-SHOCK mostrano il progresso della robustezza, del design, delle funzioni e della tecnologia negli ultimi 30 anni.

Challenge the Limits 2012
EVOLUTION OF G-SHOCK - STRUCTURE
EVOLUTION OF G-SHOCK - DESIGN & MATERIAL
EVOLUTION OF G-SHOCK - FUNCTION
EVOLUTION OF G-SHOCK - PERFORMANCE


G-Sessions

G-SHOCK celebra 30 anni di innovazione con una campagna europea denominata "G-Sessions", alla ricerca di singoli o gruppi straordinari che con il loro talento evocheranno lo SPIRITO DI RESISTENZA G-SHOCK.
Altro