G-SHOCK X STASH

Autenticità allo stato puro

Dalla fine degli anni '80 Stash è uno dei maggiori protagonisti della scena graffitara di New York, una caratteristica che condivide con G-SHOCK
Tipicamente STASH

Quando aveva solo 17 anni, le sue opere sono state esposte nelle gallerie accanto a quelle del pioniere della Pop Art Keith Haring e a quelle di Jean-Michel Basquiat. Tuttavia, mentre i suoi contemporanei si dedicavano esclusivamente alla Pop Art, Stash ha continuato a prediligere la metropolitana e fino al 1987 ha realizzato graffiti sui treni, facendo del trainwriting uno stile di vita adrenalinico anche se illegale. L'artista ha dipinto il suo ultimo treno con Zephyr, uno dei writer più importanti della storia del graffitismo. Alla fine degli anni '90 Stash ha sviluppato le proprie idee collaborando con partner provenienti dal panorama dello streetwear. Le sue visioni costituite da elementi grafici dei graffiti riportate su indumenti e calzature ha contribuito in modo determinante al fenomeno delle collaborazioni tra artisti e grandi marchi, un vero e proprio boom che ha interessato gli ultimi dieci anni. Oggi Stash è considerato un innovatore nel mondo del design urbano.
STASH e G-SHOCK, un contrasto estremo

L'artista di graffiti non è bravo soltanto con le bombolette spray, ma convince anche come designer di orologi! Stash ha fatto confluire in G-SHOCK una concezione globale del mondo urbano che ha adottato fin dai suoi primi anni; lui stesso è un fan entusiasta di G-SHOCK dalla fine degli anni '80 (come testimonia anche il video). Tutto il potenziale di G-SHOCK, ovvero lo stile, i colori vivaci e la resistenza, è stato riconosciuto dal mondo del graffitismo che ha deciso di farlo suo. Per cui era logico che Stash progettasse il "suo" G-SHOCK, conferendo a GA-100 un design nuovo e di tendenza.
G-SHOCK x STASH GA-100ST-2AER

Nel nuovo GA-100ST Stash riprende due dei suoi motivi più famosi: la stampa nero su nero di centinaia di pallini sul cinturino e sulla cassa e lo schizzo di colore nel tono di blu che rappresenta la sua firma. Sul retro della cassa vi è l'etichetta di Stash sotto forma di incisione. L'artista americano ha ideato qualcosa di particolare anche per la confezione del suo primo orologio frutto della collaborazione con G-SHOCK: in linea con il suo stile, il modello GA-100ST-2A in edizione limitata viene fornito in una confezione unica nel suo genere, che ha la forma di una bomboletta spray con l'iconico logo di Stash.

Il modello GA-100ST è disponibile dal 6 maggio 2017 nei negozi selezionati. Puoi trovare un'utile panoramica sui negozi selezionati al link seguente:
http://www.g-shock.eu/it/orologi/limited/ga-100st-2aer

GA-100ST-2AER